collegegoalsundaymd.org

Coscienza. Storia e percorsi di un concetto - L. Gabbi

DATA DI RILASCIO 01/01/2000
DIMENSIONE DEL FILE 4,88
ISBN 9788879895545
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE L. Gabbi
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Tutti i L. Gabbi libri che leggi e scarichi da noi

...rezzi imbattibili su Mondadori Store. Coscienza e consapevolezza ... La libertà: analisi e storia di un concetto - Scuolafilosofica ... . In vero il termine ha assunto nel corso della storia della filosofia significati particolari e specifici distinguendosi dal vocabolo generico di consapevolezza al quale viene talvolta assimilato. In questo senso il filosofo statunitense John Searle accomuna la coscienza alla consapevolezza di sé: «La coscienza consiste in una serie di stati e processi soggettivi. L. Gabbi-V.U. Petruio (a cura di), Coscienza. Storia e percors ... Coscienza. Storia e percorsi di un concetto - - Libro ... ... . L. Gabbi-V.U. Petruio (a cura di), Coscienza. Storia e percorsi di un concetto [Recensione] / P. VALORE. - In: MAGAZZINO DI FILOSOFIA. - ISSN 1592-5919. - 4:C4 ... LA COSCIENZA COME RAGIONE. Con l'età moderna, il concetto di coscienza si svincola da qualsiasi implicazione morale e religiosa e diviene il fulcro di tutte le dottrine cognitive e di tutti i processi di conoscenza. Il primo filosofo che muove la sua indagine in questo senso è Cartesio (immagine a sinistra). Alla chiarificazione di questo testo misterioso, ma che sempre ci accompagna, come un sordo rumore di fondo, vuol dare un contributo prezioso, oggi, il bel volume, a cura di Luca Gabbi e Vittor Ugo Petruio, "Coscienza. Storia e percorsi di un concetto", appena uscito per i tipi di Donzelli Editore (pagine 212, lire 35mila). Tesina di maturità sul tempo e la memoria: percorso multidisciplinare che discute la visione e il concetto di tempo in ambito filosofico, storico e nella letteratura latina, italiana e inglese. tesina di Multidisciplinare «La coscienza non si esaurisce nell'intenzionalità diretta agli oggetti, ma, ripiegandosi, riflette su di sé. Come tale, essa non è solo coscienza, ma autocoscienza. L'"io penso" e l'"io penso che penso" coincidono in modo da non poter esistere l'uno senza l'altro.» (Karl Jaspers, Philosophie, 1932-1955 ) Al concetto di coscienza, inteso in molteplici significati, il filosofo tedesco George Wilhelm Hegel (immagine a sinis...