collegegoalsundaymd.org

Dio è Padre

DATA DI RILASCIO 31/07/2009
DIMENSIONE DEL FILE 8,48
ISBN 9788861381810
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Tutti i libri che leggi e scarichi da noi

...lorosso: "Siamo rimasti in hotel per tre mesi, volevano per forza ... Dio è Padre - Libero.it ... ... Dio è non solo un padre, è come una madre che non smette mai di amare la sua creatura. D' altra parte, c' è una "gestazione" che dura per sempre, ben oltre i nove mesi di quella fisica; è una gestazione che genera un circuito infinito d' amore». "L'amore di Dio Padre non viene mai meno, non si stanca di noi", che possiamo affrontare tutti i momenti di difficoltà e di pericolo sorretti dalla fiducia che Egli "non ci lascia soli ed è sempre vicino, per salvarci e portarci alla vita eterna". DIO E' MIO PADRE . Padre mio che sei nei cieli, com'è dolce e s ... Icona del Padre - Dio è Padre ... . DIO E' MIO PADRE . Padre mio che sei nei cieli, com'è dolce e soave il sapere che Tu sei mio Padre, e che io sono figlio Tuo! È soprattutto quando è cupo il cielo dell'anima mia e più pesante è la mia croce, che sento il bisogno di ripeterTi: Padre, credo al Tuo Amore per me! "Dio è mio Padre!": è questo il grido che oggi si fa sempre più frequente, gli uomini riconoscono Dio come Padre. Sentiamo perciò il dovere di diffondere questo Messaggio che Dio Padre ha donato al mondo per mezzo di una creatura che tanto Lo ha amato, Suor Eugenia Elisabetta Ravasio. Ma non è vero che non «valiamo» niente; valiamo il prezzo che il Figlio di Dio ha pagato per noi. Uscendo dalla cornice di mittenti e destinatari fittizi, è evidente che in un orizzonte che esclude un Dio Padre la prima cosa che va alle ortiche è il valore immenso dell'umano. Dio non è un essere senza volto e senza nome, bensì si rivela un padre amorevole e misericordioso, che dà senso alla nostra contingenza, ma anche alla nostra individualità. Dio è padre per ciascuno di noi e il suo sguardo riposa su ciascuno come se ogni persona fosse unica. Ognuno di noi, per Dio, è il capolavoro della creazione. Questa è una dimensione della preghiera, ma la sua dimensione più profonda, più autentica è quella dell'uomo che parla al Signore e dice: il tuo servo ti ascolta. È quel momento in cui Mosè entra nella tenda e Dio gli parla come fa un uomo con il suo amico. Questa familiarità di ascoltare Dio è un'esperienza profetica. Ecco perché è rimasta così impressa l'espressione che usò Giovanni Paolo I nei brevi giorni del suo pontificato: "Dio è padre, ma è anche madre". Non voleva parlare di caratteristiche sessuali di Dio, ma ricordarci che il potenziale che si nasconde nel maschile e nel femminile è assunto da tutta l'esperienza che Egli fa fare nella Sua opera salvifica. "DIO E' AMORE" 1Gv 4,8. Fare una catechesi sull'amore di Dio è un compito tanto arduo quanto può essere, invece, semplice. Per vedere l'amore di Dio in tutta la storia della salvezza bisognerebbe iniziare dalla genesi e finire all'Apocalisse, e non basta perché la storia della salvezza e dell'amore di Dio continua ancora nel tempo e si svolge nella Chiesa di oggi e in ogni ... L'identità di Dio deve forse essere "un mistero molto profondo"? Per Gesù non lo era. Nella preghiera che rivolse al Padre, Gesù fece una chiara distinzione tra sé e suo Padre, dicendo: "Questo significa vita eterna, che acquistino conoscenza di te, il solo vero Dio, e di colui che tu hai mandato, Gesù Cristo".(Giovanni 17:3) Se crediamo in Gesù e comprendiamo i chiari ... Padre è colui a cui portare rispetto, timore, ma anche amore e fiducia. Padre significa che Dio non è più quel lontano Essere "facile all'ira" e punitore dei peccatori. Il Dio che Cristo vuole annunciare, e far pregare, è un Padre che ama incondizionatamente, senza se e senza ma. Ve l'ho detto, nella santa Chiesa è necessario completare il culto onorando con una maniera tutta particolare l'Autore di questa società, Colui che è anche venuto a fondarla, Colui che ne è l'Anima, il Dio in tre persone: Padre, Figlio e Spirito Santo. "Dio è mio Padre!": è questo il grido che oggi si fa sempre più frequente nel mondo, gli uomini riconoscono Dio come Padre. Sentiamo perciò il dovere di dare alla stampa questo messaggio che Dio Padre ha donato al mondo per mezzo di una creatura che tanto Lo ha amato, Suor Eugenia Elisabetta Ravasio, Messaggio riconosciuto valido dalla Chiesa. Questa è la terza richiesta di Dio Padre, che fa parte del messaggio dato a madre Eugenia Elisabetta Ravasio, riconosciuto valido dalla Chiesa, dove il Padre fa una serie di richieste al Papa e alle Autorità ecclesiastiche.Il Padre chiede che si realizzi una Sua immagine da diffondere come segno della sua presenza. Dio è Padre. Non ci siamo mai chiesti perché crediamo in Dio, perché lavoriamo o, meglio, viviamo per un mondo a venire? Crediamo in Dio ed in quel mondo perché Gesù ce ne ha parlato e ce ne ha parlato con una certezza assoluta e riposante, come uno al quale tutto quello era ed è evidente. Si tratta di una deliziosa sensazione spirituale impressa da un particolare contatto con Dio, così profondo che conduce ad una unione divina dell'anima con Dio, ed è accompagnato da una forte illuminazione dell'intelligenza.. Padre Pio lo racconterà in una lettera della ...