collegegoalsundaymd.org

La chiesa di San Martino

DATA DI RILASCIO 01/01/2007
DIMENSIONE DEL FILE 4,69
ISBN 9788846718204
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Tutti i libri che leggi e scarichi da noi

La chiesa di S. Martino, fondata poco dopo la metà dell'XI secolo, è il più importante ente ecclesiastico del quartiere cittadino di Chinzica. La prima parte del volume ne ripercorre la storia ormai quasi millenaria, dai suoi primi anni di vita fino a quando divenne dapprima canonica regolare e poi, dal 1331, fu annessa al costituendo monastero femminile di S. Chiara Novella. Le Clarisse rimasero in S. Martino fino alla soppressione, voluta dal granduca Pietro Leopoldo nel 1785; a quella data il patrimonio fu attribuito al Conservatorio di S. Anna e la chiesa eretta in prioria e affidata al clero secolare, che la regge ancora oggi. Una dettagliata descrizione dell'edificio, ricco di opere d'arte di gran pregio, consente al lettore una visita non affrettata, mentre la parte conclusiva del testo racconta la storia di S. Bona, patrona delle assistenti di volo, le cui spoglie sono conservate nella chiesa e descrive l'ultima ricognizione del corpo, avvenuta nel 2002 ad opera dell'équipe di Paleoantropologia dell'Università di Pisa.

...a nuova funzione. L'edificio nel complesso ha subito diverse traversie nel corso dei secoli ... Chiesa di San Martino (Siena) - Wikipedia ... . da "La Nona Campana", novembre 2013 La storia. È la più antica chiesa di Ferno.La dedicazione al santo vescovo di Tours suggerisce di collocare il primitivo edificio dedicato a san Martino al tempo della dominazione dei Franchi sull'Italia settentrionale, cioè nei secoli dall'VIII al X. Fu costruito fuori dall'abitato, collocazione non inconsueta in epoca altomedievale. Chiesa di San Martino in Carella di Eupilio ORARIO SANTE MESSE Prefestive e festive Domen ... Chiesa di San Martino ... . Chiesa di San Martino in Carella di Eupilio ORARIO SANTE MESSE Prefestive e festive Domenica: ore 11:00 Feriali Mercoledì: ore 8:30 Storia La Chiesa situata nella frazione Carella di Eupilio è dedicata a San Martino di Tours è sempre stata un punto di riferimento fondamentale nella vita di questo abitato. Il termine latino per "mantello corto",cappella, venne esteso alle persone incaricate di conservare il mantello di san Martino, i cappellani, e da questi venne applicato all'oratorio reale, che non era una chiesa, chiamato cappella. All'angolo tra le vie Saccardo, Canzi e Conte Rosso, nel cuore del vecchio quartiere di Lambrate, sorge la chiesa parrocchiale del quartiere, dedicata a S. Martino.. Le sue origini sono molto antiche, tanto che un luogo di culto dedicato al santo di Tours è citato in un documento del 1181.Nel 1599 l'arcivescovo Carlo Borromeo elevò la chiesa a parrocchia e la visitò varie volte: in ... L'antica chiesa di San Martino era stata costruita probabilmente prima dell'anno Mille. Fra i documenti scritti relativi ai secoli XI e XII c'è una citazione, che porta la data 1177, "…nella canonica di Sancti Martini de loco Euruno". C'era quindi una canonica, abitazione del parroco annessa alla chiesa, a testimonianza dell'importanza della parrocchia e della […] La chiesa di S. Martino - Brusaporto La prima notizia sull'esistenza di questa chiesa si trova negli atti della Visita pastorale del 1535 dove si dice che "In parrocchia est ecclesia campestris sub titolo S. Martini" senza rendita fissa e sostenuta solo da libere elemosine. Il fatto che non se ne parli nella Visita pastorale del 1520 potrebbe essere una dimenticanza o potrebbe portare a ... BeWeB - Cattedrale - Lucca : Chiesa di San Martino - 250 - L'edificio originario, realizzato per volontà del Vescovo Frediano nel VI secolo, divenne nell'VIII secolo Cattedrale di Lucca, titolo prima appartenuto alla vicina chiesetta dei Santi Giovanni e Reparata. Nel secolo XI il Vescovo Anselmo... Tra questi, ad attestare l'originaria dedicazione della chiesa, si può osservare l'affresco di San Martino che dona il mantello a un povero. Di buon interesse sono anche gli affreschi delle due cappelle. Il duomo (Chiesa Madre) di Corleone è dedicato al vescovo di Tours, San Martino e la sua costruzione è passata attraverso vicende lunghe e travagliate. Infatti, al primitivo impianto medievale (sec. XIII), completato nel 1148 (mentre la cupola fu realizzata molto più tardi, nel 1663), si è venuta a sostituire l'attuale configurazione neoclassica, su progetto […] Chiesa San Martino. Situata nel centro storico di Tirano questa chiesa a origini antichissime tra il VIII e il IX secolo. La struttura non è molto grande ma al suo interno precisamente nella controfacciata ospita un bel organo. Nel complesso risulta carina e merita una visita. Benvenuti nella chiesa di San Martino e nel borgo di Castello Valsolda . La chiesa di San Martino è considerata la piccola "Sistina" di Lombardia, il suo soffitto barocco, e tutto l'ornato pittorico di fine '500, ne fà un piccolo gioiello della pittura lombarda, inoltre gli fa da cornice uno splendido paesaggio e un piccolo borgo tutto da scoprire, ricco di storia, di arte e natura. La chiesa di San Martino fu parrocchia fino al 1771. Subito dopo la partenza dei Domenicani dal convento della vicina chiesa di Santa Maria delle Grazie, il parroco di San Martino don Antonio Rizzi chiese alla repubblica di Venezia la custodia e l'uso della Chiesa di Santa Maria delle Grazie con l'intenzione di farne la nuova sede della sua parrocchia; questo avvenne ufficialmente il 1 ... San Martino Martino nacque in Pannonia, l'odierna Ungheria, nel 316; era figlio di un ufficiale romano e fu educato nella città di Pavia, dove passò la sua infanzia fino all'arruolamento nella guardia imperiale all'età di quindici anni. La chiesa è inserita in uno degli spazi architettonici barocchi più belli della città di Asti. Piazza San Martino, infatti, è delimitata a sud dall'omonima chiesa, ad ovest dal Palazzo di origine medievale, Roero di Settime e Mombarone del conte di San Severino, ma totalmente ristrutturato verso la metà del XVIII secolo con una facciata in gusto barocco. Salita al Sasso di San Martino. Se non siete ancora stanchi e puntate più in alto, potete continuare la passeggiata fino al panoramico Sasso di San Martino (862 mt), con una passeggiata di media difficoltà, tutta in salita. Lasciandoci la chiesa alle spalle, riprendiamo la nostra passeggiata percorrendo a ritroso il sentiero di accesso. La chiesa di San Martino è un luogo di culto cattolico che si trova in via del Porrione a Siena...