collegegoalsundaymd.org

Bertini dipinge Pascoli. Poesia, luce e colore nella valle del Serchio. Catalogo della mostra (Barga, 14 luglio-2 settembre 2007). Ediz. italiana e inglese - G. Faccenda

DATA DI RILASCIO 01/01/2007
DIMENSIONE DEL FILE 7,76
ISBN 9788859602422
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE G. Faccenda
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Il miglior libro Bertini dipinge Pascoli. Poesia, luce e colore nella valle del Serchio. Catalogo della mostra (Barga, 14 luglio-2 settembre 2007). Ediz. italiana e inglese pdf che troverai qui

E il catalogo della mostra allestita tra il 14 luglio e il 2 settembre 2007 a Barga (Lucca) presso il Museo Stanze della memoria e a Castelvecchio Pascoli (Lucca) nelle sale della foresteria di Casa Pascoli. Sono riprodotti a colori i centocinquanta dipinti dedicati agli "scenari pascoliani" dall'artista fiorentino Marcello Bertini. Le opere sono accompagnate dalle poesie che le hanno ispirate e da schede critiche di Ugo Fortini. Il paesaggio della Valle del Serchio, nei pressi di Lucca, si è rivelato fonte di benessere e ispirazione per molti artisti del passato. Celebre è il caso di Pascoli, che vi trovò il proprio paese ideale e la cura al Gran Male che lo straziava. Il pittore Marcello Bertini si è calato nello spirito dell'illustre poeta ripercorrendone la vicenda umana, l'attaccamento sentimentale a un luogo, fino a ritrovare sulla tela le sensazioni di quiete e misura che Pascoli aveva tanto amato. Ne è emersa una comune radice poetica tra parola e immagine: lo stupore di fronte al silenzio in cui sono immerse le cose. Ai testi introduttivi di Riccardo Nencini, Cristina Acidini, Stefano Baccelli, Guelfo Marcucci, seguono i contributi di Umberto Sereni (Efficacia e vitalità del "filtro" pascoliano), Giovanni Faccenda (La natura, paradiso dell'anima), Giovanna Maria Carli (Intense evocazioni, trepidanti atmosfere), Nicola Nuti (Segno poetico e parola dipinta). In appendice una corposa antologia critica e una scheda biobibliografica.

...lli dedicata all'autunno Il testo di «Ottobre», una delle poesie più belle del grande poeta di Tarquinia Sogliano nella Poesia di Pascoli ... Poesia di Giovanni Pascoli - Valentino - Poesie di ... ... . ... il 20 settembre, il Comune di Barga aveva conferito al poeta la cittadinanza onoraria, già deliberata in maggio [39]. ... Sogliano si contrappone nella sua limpida luce serale. [42] Cfr, G. Durand, Les structures anthropologiques de l'imaginaire, Bordas, 1969. 5 no. Io vi racconto, per finire, un fatto di cui sono stato testimonio or ora. Un rondone (è forse una femmina: certe bontà si suppongo ... Bertini dipinge Pascoli. Poesia, luce e colore nella valle ... ... . 5 no. Io vi racconto, per finire, un fatto di cui sono stato testimonio or ora. Un rondone (è forse una femmina: certe bontà si suppongono meglio in una che fu o è per essere madre), un rondone viene e rinviene, col suo volo di saetta, a uno de' Poesia di Giovanni Pascoli Valentino. Oh! Valentino vestito di nuovo, come le brocche dei biancospini! Solo, ai piedini provati dal rovo porti la pelle de' tuoi piedini. porti le scarpe che mamma ti fece, che non mutasti mai da quel dì, che non costarono un picciolo: in vece costa il vestito che ti cucì. Costa; ché mamma già tutto ci spese Poesia: Sempre un villaggio, sempre una campagna mi ride al cuore (o piange), Severino: il paese ove, andando, ci accompagna l'azzurra vision di San Marino:...