collegegoalsundaymd.org

Andrea Mantegna scultore e la Sant'Eufemia di Montepeloso - Clara Gelao

DATA DI RILASCIO 06/11/2013
DIMENSIONE DEL FILE 10,1
ISBN 9788831716284
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE Clara Gelao
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Clara Gelao libri Andrea Mantegna scultore e la Sant'Eufemia di Montepeloso epub sono disponibili per te dopo la registrazione sul nostro sito web

Il volume giunge a qualche anno di distanza dalla mostra di Mantova del 2006 che per la prima volta ha affrontato in maniera diretta la problematica di Mantegna scultore e dove è stata esposta per la prima volta, con l'attribuzione al grande artista, la statua in pietra di Nanto policromata raffigurante Sant'Eufemia proveniente dalla cattedrale di Montepeloso (oggi lrsina), in Basilicata, resa nota dalla Gelao sin dal 1996 e giunta nel piccolo centro lucano intorno al 1454 da Padova, per volontà del presbitero Roberto de Mabilia, rettore della chiesa padovana di San Daniele, e autore di una consistente donazione alla cattedrale del suo paese d'origine. Statua di stupefacente qualità che, quasi ignorata al momento della sua pubblicazione, ha visto in seguito consolidarsi due schieramenti critici, l'uno favorevole a considerarla, sulla scorta degli elementi portati dalla Gelao, l'unica testimonianza certa dell'attività di Mantegna scultore, l'altro propenso ad attribuirla a Pietro Lombardo, anche se, in quest'ultimo caso, la cronologia viene fatta oscillare tra il 1454 e il 1470, se non oltre. A raccontare la vicenda dell'arrivo della statua a Montepeloso, e di tutte le altre opere componenti la donazione è, nel 1592, un poemetto agiografico di Pasquale Verrone, arcidiacono della cattedrale di Montepeloso nonché intellettuale ben inserito nell'ambiente romano...

...ttedrale di Montepeloso (oggi ... Il 22 luglio 2018 ad Irsina (MT) incontro-convegno "Irsina città d'arte ... Irsina Arte - mantenendo viva la tradizione - Andrea ... ... . Andrea Mantegna e la scultura di Sant'Eufemia" in occasione dell'inaugurazione della mostra permanente "I tesori del ... Andrea Mantegna; Primi lavori 1448-1460: Madonna col Bambino e i santi Girolamo e Ludovico · Polittico di san Luca · Pala di San Zeno · Profilo d'uomo · Assunzione della Vergine · Martirio e trasporto del corpo decapitato di san Cristoforo · Serafino · Trigramma di Cristo tra due santi · San Marco · San Girolamo · Adorazione dei pastori · Sant'Eufemia · Orazione nell'orto · Gesù ... ATLANTE DELLE DROGHE: Origine, effetti e diffusione delle sostanze stupefacenti alla base della modern ... Andrea Mantegna scultore e la Sant`Eufemia di Montepeloso. ... ... ATLANTE DELLE DROGHE: Origine, effetti e diffusione delle sostanze stupefacenti alla base della moderna tossicologia (Biesse) PDF Kindle Get this from a library! Andrea Mantegna scultore e la Sant'Eufemia di Montepeloso. [Clara Gelao] Andrea Mantegna e la donazione De Mabilia alla Cattedrale di Montepeloso: Nel 1996 la dottoressa Clara Gelao, direttrice della Pinacoteca Civica di Bari, dopo anni di ricerche scoprì che una scultura dipinta, conservata nella Cattedrale di Irsina, un piccolo borgo della Murgia lucana, era attribuibile al Mantenga, il grande maestro del Rinascimento. La scultura di Sant'Eufemia di Irsina rappresenta la perfetta sintesi tra le novità rinascimentali e la compostezza classica che coesistono nell'arte del Mantegna. Sant'Eufemia, la Grande Martire, nata da una famiglia cristiana a Calcedonia in Asia Minore, morì nel 303 martirizzata perché decisa a non rinunciare alla sua fede cristiana, durante l'ultima persecuzione dell ... Andrea Mantegna è un artista di particolare rilievo del primo Rinascimento italiano e, da qualche tempo, anche della storia dell'arte di Irsina. Gli studi della direttrice della Pinacoteca di Bari Clara Gelao (in "Studi in onore di Michele D'Elia", Matera-Spoleto, R&R Editrice, 1996), infatti, hanno, ormai pacificamente, avvalorato l'ipotesi secondo cui la splendida statua in… Andrea Mantegna scultore e la Sant'Eufemia di Montepeloso. Ediz. illustrata; Sindrome di Asperger e autismo, una guida per i genitori. Come affrontare le sfide e aiutare tuo figlio ad avere successo; Anche le principesse portano gli occhiali. Ediz. illustrata Ci siamo sempre chiesti come mai una statua di Andrea Mantegna, o meglio l'unica straordinaria opera d'arte scultorea che si conosca del grande artista lombardo di nascita ma attivo a Padova, sia finita a Irsina in Basilicata.. Irsina, la città del Mantegna in Basilicata. Abbiamo voluto scoprirlo visitando questa cittadina lucana affacciata sulla Valle del Bradano, dal 2018 inserita nei ... Clara Gelao, "Andrea Mantegna e La Donazione De Mabilia alla Cattedrale di Montepeloso", ed. La Bautta (Matera), 2003. Clara Gelao, "Andrea Mantegna Scultore e la Sant'Eufemia di Montepeloso", ed. Marsilio 2013 (Venezia). Sito internet Comune di Irsina: www.comune.irsina.mt.it Andrea Mantegna è un artista di particolare rilievo del primo Rinascimento italiano e, ... mentre con l'altra sostiene un triplice monte con un castello a indicare l'antica Montepeloso. ... anche una non irrilevante attività di scultore, della quale finora la più importante prova era costituita da un busto in bronzo, ... Andrea Mantegna nasce all'Isola di Carturo (chiamata dal 1963 Isola Mantegna) agli inizi del 1431, anche se cenni storici potrebbero datare il compleanno del pittore già alla fine del 1430. Sulla famiglia di Mantegna non si sa molto: le poche indicazioni parlano di una stirpe estremamente umile, tanto che da bambino Andrea fa il guardiano di bestiame. Dalla provincia si trasferisce in città ......