collegegoalsundaymd.org

Machiavelli e i suoi interpreti - Luca D'Ascia

DATA DI RILASCIO 01/01/2006
DIMENSIONE DEL FILE 11,82
ISBN 9788883424922
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE Luca D'Ascia
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Tutti i Luca D'Ascia libri che leggi e scarichi da noi

Il presente volume riunisce cinque saggi sul pensiero e la fortuna di Machiavelli, esponendone in termini generali le categorie filosofiche, studiandone la presenza sotterranea nel dibattito seicentesco sulla libertà di coscienza, esaminando l'interpretazione contemporanea che ne diede Antonio Gramsci, indagandone l'influenza sulla storiografia, persino al di fuori dei confini europei. Se oggi il potere si configura sempre più come "rete" impersonale, sistema in cui identità collettiva e comportamento pubblico costituiscono un tutt'uno, in pensatori come Machiavelli o Spinoza ritroviamo invece l'idea di uno Stato costruito in funzione di necessità umane idealmente universali, "scientificamente" analizzabili. Una concezione moderna della politica che a suo tempo poté sembrare brutalmente laica, ma che ci appare in fondo rassicurante rispetto alla manipolazione mediatica della rissa delle culture in cui rischia di degenerare la "teologia politica" contemporanea.

...e Machiavelli è il maggiore interprete dello spirito rinascimentale e se «Il principe» e «La mandragola» sono, rispettivamente, il maggior trattato politico e la più riuscita commedia teatrale, allora bisogna modificare, almeno un poco, l'immagine universalmente diffusa di un Rinascimento bello e luminoso, nel quale l'arte e il pensiero italiani raggiungono le altezze più ... Machiavelli E Guicciardini: Pensiero Politico - Appunti di ... ... ... Machiavelli, come pochi altri, è stato accompagnato nei secoli da esecra-zione e da entusiasmo, così come da numerosi fraintendimenti di senso op-posto. Machiavelli non disse mai che «il fi ne giustifi ca i mezzi»1, anche se già dal cinquecento il suo pensiero fu associato al "machiavellismo" e alla "Ragion di Stato"2. Luca D'Ascia, Machiavelli e i suoi interpreti, Pendragon, Bologna, 2006 P. Carta - C. Del Vento - X. Tabet (a cura di), Scritti sul Principe di Niccolò Machiavelli , Nicolodi, 2004 Contiene, tra l'altro, I Pe ... Machiavelli e i suoi interpreti - D'Ascia Luca, Pendragon ... ... . Machiavelli non disse mai che «il fi ne giustifi ca i mezzi»1, anche se già dal cinquecento il suo pensiero fu associato al "machiavellismo" e alla "Ragion di Stato"2. Luca D'Ascia, Machiavelli e i suoi interpreti, Pendragon, Bologna, 2006 P. Carta - C. Del Vento - X. Tabet (a cura di), Scritti sul Principe di Niccolò Machiavelli , Nicolodi, 2004 Contiene, tra l'altro, I Pensieri intorno al Principe di Ridolfi e le Considerazioni su di essi di Ugo Foscolo. Come sempre succede con i classici del pensiero, anche Machiavelli rischia di restare intrappolato non solo in stereotipi duri a morire ma anche in analisi autoreferenziali, anche perché si dimentica spesso il contesto storico e culturale nel quale un pensiero germoglia e sboccia. Tenuto conto che la lezione metodologica di Quentin Skinner, diffusasi in ambito […] E' evidente la polemica con Machiavelli, che aveva cercato di interpretare la storia e la politica sulla base di categorie esemplari e di valori assoluti. Infatti Machiavelli, a forza di schematizzare certi suoi princìpi o certi esemplari politici e umani, finiva per vedere il caso individuale adattato alla sagoma dei suoi schemi. Machiavelli e i suoi interpreti D'Ascia Luca, 2006, Pendragon; Machiavelli nella storiografia e nel pensiero politico del XX secolo. Atti del Convegno (Milano, 16-17 maggio 2003) 2006, Giuffrè; Machiavelli senza i Medici (1498-1512). Scrittura del potere/potere della scrittura....