collegegoalsundaymd.org

La rivoluzione non è un pranzo di gala. Scritti militari - Tse-tung Mao

DATA DI RILASCIO 12/10/2017
DIMENSIONE DEL FILE 10,86
ISBN 9788894807110
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE Tse-tung Mao
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Divertiti a leggere La rivoluzione non è un pranzo di gala. Scritti militari Tse-tung Mao libri epub gratuitamente

Dopo essere stato esaltato nelle piazze di tutto il mondo occidentale, da Berkeley a Parigi, da Roma a Francoforte, dove il suo libretto rosso veniva energicamente sventolato nelle manifestazioni dei giovani contestatori, il "Grande timoniere" è stato frettolosamente rimosso e dimenticato, insieme agli altri protagonisti del comunismo che per quasi tutto il ventesimo secolo furono il modello alternativo a quello occidentale. In realtà, il pensiero politico e soprattutto militare di Mao Zedong presenta una profondità e una lucidità notevolmente attuali, considerato il risorgere della potenza cinese, sempre basata sul pensiero confuciano, nonostante l'apparenza prima marxista e ora capitalista della sua politica. Un autore che vendette centinaia di milioni di copie in tutto il mondo, ma che da anni non è più presente in libreria. Introduzione di Piero Visani.

... un libro scritto da Antonello Sacchetti pubblicato da Infinito Edizioni nella collana Orienti ... Mao Zedong • La rivoluzione non è un pranzo di gala, non è ... ... . I miei dati Ordini La mia ... è un esercizio fondamentale. La rivoluzione, come diceva Mao Tse Tung, non è un pranzo di gala. «La rivoluzione non è un pranzo di gala […] è un'insurrezione, un atto di violenza con il quale una classe ne rovescia un'altra»: scomodiamolo Mao, su questo incipit di Chronicles of The Times of Troubles, perché il pranzo presidiato da questo vecchio soldato, che ha un'idea molto precisa del protocollo e del decoro, è di gala solo per modo di dire, e la perestrojka non è, se il ... La rivoluzione non è un pranzo di gala; non è un'opera letteraria, un disegno, un ricamo; ... La rivoluzione non è un pranzo di gala. Scritti militari ... ... ... La rivoluzione non è un pranzo di gala; non è un'opera letteraria, un disegno, un ricamo; non la si può fare con altrettanta eleganza, tranquillità e delicatezza, o con altrettanta dolcezza, gentilezza, cortesia, riguardo e magnanimità. La rivoluzione è un'insurrezione, un atto di violenza con il quale una classe ne rovescia un'altra. La rivoluzione non è un pranzo di gala, non è una festa letteraria, non è un disegno o un ricamo, non si può fare con tanta eleganza, con tanta serenità e delicatezza, con tanta grazia e cortesia, la rivoluzione è un atto di violenza. «La rivoluzione non è un pranzo di gala; non è un'opera letteraria, un disegno, un ricamo; la rivoluzione è un'insurrezione, un atto di violenza con il quale......