collegegoalsundaymd.org

Amanita phalloides - Aldo Di Virgilio

DATA DI RILASCIO 10/11/2018
DIMENSIONE DEL FILE 10,58
ISBN 9788894315554
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE Aldo Di Virgilio
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Divertiti a leggere Amanita phalloides Aldo Di Virgilio libri epub gratuitamente

Su pressione del professor Lemori, Willy Deville torna per mettersi alla ricerca della pianta che nasconde il segreto dell'immortalità, la Welwitschia Mirabilis, ma il cammino sarà tutt'altro che semplice. Un romanzo che porta i protagonisti in avventure mirabolanti e pericolose, a caccia di un tesoro inestimabile.

... provoca gravi sindromi d'avvelenamento, con esito infausto nella stragrande maggioranza dei casi (morte nel 70-80%) ... Primi elementi per conoscere il Genere Amanita ... . L'Amanita phalloides provoca il decesso anche dopo la sola ingestione di metà cappello del fungo: a tal proposito, in ... Amanita falloide: il fungo più pericoloso! L'amanita falloide è uno dei funghi più pericolosi che esista sulla faccia della Terra: ingerirla significa subire la sua grave sindrome da avvelenamento, con morte nell'80% dei casi. Amanita phalloides / æ m ə ˈ n aɪ t ə f ə ˈ l ɔɪ d iː z /, commonly known as the death cap, is a deadly ... Amanita phalloides - Wikipedia ... . Amanita phalloides / æ m ə ˈ n aɪ t ə f ə ˈ l ɔɪ d iː z /, commonly known as the death cap, is a deadly poisonous basidiomycete fungus, one of many in the genus Amanita.Widely distributed across Europe, but now sprouting in other parts of the world, A. phalloides forms ectomycorrhizas with various broadleaved trees. In some cases, the death cap has been introduced to new regions with ... Amanita phalloides (Vaill. ex Fr. : Fr.) Link 1833 Tassonomia Divisione Basidiomycota Classe Agaricomycetes Ordine Agaricales Famiglia Amanitaceae Genere Amanita Sottogenere Amanitina Sezione Phalloideae Nome italiano Tignosa verdognola - Amanita verdognola. Etimologia Dal latino phallus e dal gr... Amanita phalloides -amanita verdognola. L'Amanita Phalloides ha un cappello di color verdognolo, a volte anche tendente al grigio.Le lamelle sono invece bianche come bianco è il gambo ornato dal classico anello. La carne dell'Amanita phalloide è bianca e una volta tagliata non cambia colore. Non ha odore negli esemplari giovani, mentre quelli vecchi emanano un odore fastidioso. Amanita phalloides (Sébastien Vaillant, 1723 ex Elias Magnus Fries, 1821) ex Johann Heinrich Friedrich Link, 1833) din încrengătura Basidiomycota, în familia Amanitaceae și de genul Amanita este împreună cu gemenele ...