collegegoalsundaymd.org

Combustione - Carlo Ortolani

DATA DI RILASCIO 21/01/2008
DIMENSIONE DEL FILE 3,92
ISBN 9788838741890
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE Carlo Ortolani
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Divertiti a leggere Combustione Carlo Ortolani libri epub gratuitamente

Dopo brevi cenni di cinetica chimica e di termochimica (temperatura adiabatica di fiamma) è esposta la trattazione classica dell'ignizione, della propagazione laminare e dell'estinzione delle fiamme. Lo studio dell'andamento della pressione nei processi di combustione (onde di deflagrazione e di detonazione, deflagrazione in volume variamente confinato) pone le basi per l'analisi delle esplosion accidentali e della prevenzione delle stesse. Altri richiami vertono sulla genesi e la tossicità dei prodotti di combustione inquinanti e sulla determinazione indiretta del rapporto di miscela. Carlo Ortolani è ordinario, presso la Facoltà di Ingegneria industriale del Politecnco di Milano, dal 1980 di Teoria e tecnica della combustione, dal 1993 di Combustione e gasdinamica delle macchine e dal 2004 di Combustione e sicurezza. Dirige l'attività di formazione del "Consorzio universitario per l'ingegneria nelle assicurazioni" (CINEAS) e ne è membro del consiglio di amministrazione. Ha fondato e diretto "Politecnico", la rivista ufficiale del Politecnico di Milano (1988-1992). Fa parte dei comitati scientifici de "La rivista dei combustibili" (organo della "Stazione Sperimentale per i Combustibili" del Ministero dell'Industria) e "Diritto ed economia dell'assicurazione" (Giuffré ed., Milano). E stato membro elettivo del senato accademico del Politecnico di Milano (1994/1998) e consigliere di amministrazione di A.E.M. Milano (Azienda energetica municipale) (1999-2002). Dello stesso autore: Combustione e inquinamento (con U. Ghezzi), Tamburini, Milano 1974, pp. 332. Casi di combustioni accidentali, Libreria CLUP, Milano 20055, vol. I, pp. 196. vol. II, pp. 390.

...e da parte di un comburente (che in genere è rappresentato dall'ossigeno presente nell'aria), con sviluppo di calore e radiazioni elettromagnetiche, tra cui spesso anche radiazioni luminose ... PDF Introduzione alla combustione - Unisalento.it ... . Spesso la combustione è accompagnata anche dalla presenza di una fiamma e gas ad alta temperatura prodotti dalla ... Combustione, o bruciore, è una alta temperatura esotermica redox reazione chimica tra un combustibile (riducente) e un ossidante, solitamente atmosferici ossigeno, che produce ossidato, spesso prodotti gassosi, in miscela definito come fumo.Combustione in un fuoco produce una fiamma, e il calore prodotto può rendere autosufficiente combustione. La combustione è spesso una complicata ... Perché, nelle opportune condizioni, a ... Combustione e combustibili - Skuola.net ... .Combustione in un fuoco produce una fiamma, e il calore prodotto può rendere autosufficiente combustione. La combustione è spesso una complicata ... Perché, nelle opportune condizioni, avvenga la combustione del metano è necessario che si raggiunga, almeno in un punto della massa gassosa, la temperatura di ignizione; in questo punto inizia la combustione con repentina produzione di calore e conseguente rapida dilatazione locale della massa gassosa, che a sua volta riscalda la massa gassosa circostante provocandone la combustione. Ben presto, avendo notato che i bruciatori di nostra produzione potevano avere un sicuro mercato, grazie alla loro affidabilità, siamo passati dalla manutenzione di qualsiasi impianto di combustione e una vendita di bruciatori, all'esecuzione totale di impianti di combustione, ma soprattutto forni industriali, di riscaldo e trattamenti termici, secondo le vigenti normative. Combustione del metano Il metano è un gas naturale, che viene estratto e usato come combustibile. In molti paesi è il componente principale del gas di cucina e per riscaldamento. La molecola di metano è composta di un atomo di Carbonio e 4 atomi di Idrogeno. La sua formula è CH 4. Le reazioni di combustione sono reazioni di ossidoriduzione di tipo esotermico in cui è presente un combustibile e un comburente che, nella maggior parte dei casi, è costituito dall' ossigeno presente nell'aria.. Le reazioni di combustione sono in genere veloci e, oltre a produrre calore, danno luogo a sviluppo di luce e fuoco. La combustione può anche accadere in prossimità di una superficie catalitica a basse temperature (combustione lenta) Il caso più interessante per la generazione dell'energia è la combustione rapida che comporta il raggiungimento di temperature molto alte (T>1500K) La combustione 4 Introduzione alla combustione FATTORI FISICI Miscela liquida di idrocarburi a media viscosità per combustione o produzione di energia elettrica. Cherosene. Miscela liquida di idrocarburi utilizzata principalmente come combustibile. Butano. Combustibile per uso domestico e industriale . Contattaci per ricevere assistenza, supporto tecnico o commerciale....